Leghe metalliche

CidiememCut sagoma e taglia lastre e blocchi spessi delle principali leghe metaliche, quali rame, ottone, acciaio, ghisa, etc...

Con il termine lega si definisce un materiale metallico contenente due o più elementi quali componenti. Le leghe possono essere monofasiche o polifasiche in dipendenza degli elementi che le costituiscono e delle loro quantità.   Le leghe hanno, in genere, caratteristiche e proprietà diverse da quelle degli elementi che le costituiscono. Gli acciai, leghe ferro-carbonio con l’eventuale aggiunta di altri elementi, rappresentano il gruppo maggiore e, forse, meglio caratterizzato delle leghe commerciali. La suddivisione tra queste è spesso fatta, per praticità, tra leghe ferrose e non ferrose. In quest’ultimo gruppo vengono classificate le leghe a base di rame, di metalli leggeri (alluminio e magnesio), di metalli bianchi (zinco, piombo, stagno, cadmio, ecc.), di titanio e delle superleghe.